EllenicLogoL

Claxy

Potremmo dire che la storia di Claxy è iniziata negli anni ’90. Molto prima della nascita del progetto, la diversità di Rio de Janeiro è servita da trampolino di lancio per il suo sviluppo artistico. Formata dalla cantante, compositrice e pianista Clara Valente e dal produttore musicale e batterista Gui Gautreaux, Claxy si nutre delle influenze della MPB (Brazilian Popular Music), arricchendosi di sapori cosmopoliti di afrobeat, pop ed elettronica. Quando ancora Claxy non era nato, il duo ha pubblicato “Mil Coisas” (2014), nominato come uno dei “Migliori album dell’anno” in Brasile, raggiungendo la Top 10 su iTunes. Da allora si sono esibiti in più di 100 città in tutto il mondo, dal Brasile all’Argentina, negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Germania, Austria, Danimarca, Ungheria e Repubblica Ceca. Il duo ha anche suonato al famoso SXSW.

Queste esperienze sono culminate nella nascita ufficiale di Claxy nel 2020. Un progetto che valorizza l’autenticità e ispirato alle dualità della vita. Fornisce musica sia per i momenti di riflessione che per il tempo libero. Mostra forza e delicatezza allo stesso tempo, concentrati su un’elegante costruzione di melodie all’interno della musica elettronica. La loro prima uscita come Claxy riflette perfettamente queste caratteristiche: “Out Of Veil”, un EP firmato dall’etichetta italiana Natura Viva, evoca sentimenti malinconici e suona come poesia, portando toni di mistero, leggerezza e profondità.

Successivamente hanno pubblicato indipendentemente “Every Road”, brano che traccia un paradosso sentimentale tra morte e rinascita; ora, il loro lavoro più recente è un nuovo EP di Natura Viva, “Stepwise”, che porta un approccio sonoro che è allo stesso tempo delicato e intenso. Questo è l'”inizio” di Claxy, che continuerà a produrre musica senza data di scadenza, registrando la colonna sonora di una vita.